lunedì, 23 ottobre, 2017
ULTIME NEWS

    Trade.com trading: guida su come investire

    Una volta effettuata la registrazione al broker ed aver convalidato il proprio conto, è arrivato il momento di mettere mano alla piattaforma di trading. Trade.com mette a disposizione dei propri clienti una potente e veloce piattaforma, WebTrader.

    WebTrader

    La piattaforma WebTrader, la stessa del broker Markets.com, è accessibile da svariati dispositivi. Si potrà infatti utilizzare attraverso il proprio browser (Chrome, Firefox, Opera, ecc) e anche con il proprio smartphone (Android o iOS).

    Il programma è stato creato da esperti del settore economico, consigliando gli sviluppatori di software sul come organizzare i vari strumenti. Utilizza strumenti e funzionalità d’avanguardia, i grafici vengono visualizzati in modo tale da risultare intuitivi e facili da modificare a piacimento. Si potranno negoziare fino a 2100 asset differenti.

    Si potranno visualizzare più grafici in contemporanea, grazie alla Trading Cube. Grazie a questa funzionalità si potranno determinare prezzi e andamenti attraverso una semplice configurazione.

    WebTrader: primo impatto

    Appena effettuato il login, si verrà reindirizzati alla piattaforma di trading. Lo sfondo è nero, in modo tale da non affaticare troppo gli occhi durante le sedute di trading prolungate.

    Sulla parte alta dello schermo si trovano i pulsanti di gestione della piattaforma e alcuni link utili. Ad esempio, sono stati inseriti i link per effettuare il download dell’applicazione per dispositivi Android e iOS. A fianco di questi due pulsanti troviamo un menù a tendina che si potrà utilizzare per modificare la lingua (sono disponibili più di venti lingue).

    Sempre in alto, troveremo un indicatore con la data e l’ora del server, aggiornata in tempo reale.

     e ricevi 25€ sul tuo conto trading!

    In menù

    bonus trade.com

    Trade.com consente di provare servizi e piattaforme con 25 euro di bonus senza deposito

    Sulla parte alta della schermata, all’estrema destra, troviamo infine un ulteriore menù a tendina con diverse opzioni:

    • Deposito: in questa schermata si potrà effettuare il deposito sul proprio conto. Basterà indicare la somma e il metodo di pagamento preferito.
    • Prelievo: dopo aver verificato il proprio conto, si potrà prelevare la somma desiderata.
    • Verifica della carta di credito: in caso si utilizzasse una carta di credito per effettuare il deposito, si dovrà verificare. Per farlo basterà mandare una fotocopia fronte/retro della stessa all’assistenza clienti di Trade.com.
    • Impostazioni dell’account: in questa pagina si potranno visualizzare le informazioni personali del proprietario del conto come il codice dell’account, il nome, il cognome, la data di nascita, l’indirizzo, ecc.
    • Impostazioni della leva: qui si potrà visualizzare la leva attualmente utilizzata. Inoltre sarà possibile modificarla, scegliendo tra quattro impostazioni differenti: 1:300, 1:200, 1:100 e 1:50. La leva viene utilizzata per poter operare con un margine nettamente superiore rispetto al proprio saldo disponibile. Se ad esempio utilizziamo la leva 1:100 e nel conto si hanno 1000 euro, si potrà operare come se avessimo 100.000 euro. Questo strumento servirà quindi per avere un potere d’acquisto superiore. Attenzione: l’effetto leva potrebbe portare a forti perdite di capitale.
    • Estratto conto: da questa finestra si potrà visualizzare l’estratto conto, dopo aver selezionato il periodo a cui si vuole fare riferimento.
    • Centro verifica: per poter verificare il conto, è necessario caricare due documenti: uno che attesti la propria identità (carta d’identità) ed uno che provi la residenza (estratto conto o bolletta). In questa sezione si potranno caricare i due documenti richiesti dal broker.
    • Supporto: grazie ad un sotto menù, si potrà accedere a tutte le modalità per contattare il servizio clienti di Trade.com.
    • MT4 conto: da questa opzione è possibile accedere alla piattaforma di metatrader 4. Questo è possibile solo se si è scelta questa piattaforma in fase di registrazione.
    • Esci: utile per effettuare il logout.

    WebTrader: come operare

    Operare con la piattaforma di Trade.com è davvero facile ed intuitivo. In pochi minuti si possono aprire e chiudere decine di posizioni in maniera davvero naturale. In un paio di click si può acquistare o vendere qualsiasi asset offerto dal broker. Dopo qualche ora di negoziazione ci si troverà pienamente a proprio agio all’interno del software di negoziazione.

    In linea generale, per iniziare ad operare, bisognerà cliccare su “acquista o “vendi”, immettere le informazioni richieste e conferma l’operazione. Andiamo ora ad analizzare tutte le categorie di asset negoziabili grazie a Trade.com.

    Per approfondimenti visita il sito ufficiale del broker >>> https://www.trade.com/it

    Trading criptovalute con Trade.com

    Trade.com è uno dei pochi broker che permette le negoziazioni delle criptovalute. Permette la loro negoziazione anche nel weekend. Le criptomonete sono delle monete virtuali, che non hanno una banca centrale. La più famosa è il bitcoin.

    Queste valute vengono gestite tramite server e PC, non patiscono l’inflazione e per molti esperti sono il futuro dei mezzi di pagamento. In pochi anni, dopo la nascita del sistema Bitcoin, sono nate centinaia di criptovalute.

    Alcune hanno avuto successo, altre sono state un fallimento. Le criptovalute più famose sono sostanzialmente quattro:

    • Bitcoin: la madre di tutte le criptovalute. Nata nel 2009 ha avuto un successo unico nella storia della finanza. Grazie alla sua volatilità elevata è un asset ideale per i trader. Questa volatilità è creata dagli stessi investitori comprando o vendendo moneta. Negli ultimi anni è stata appoggiata da diversi Stati (come Cina e Giappone), incentivando il pagamento di diversi servizi con questa moneta virtuale.
    • Ethereum: simile a Bitcoin ma nata per un differente utilizzo, Ethereum ha riscosso un enorme successo. Questa tecnologia è stata creata per lo scambio di contratti smart. Al contrario di Bitcoin che fu ideata con lo scopo principale di scambio di moneta. Nell’ultimo anno, Ethereum ha visto il suo valore aumentare del 2300%. Molti analisti pensano che possa raggiungere e superare il bitcoin entra la fine del 2017.
    • Litecoin: nasce nel 2011, con lo scopo principale di prendere d’esempio la moneta madre bitcoin e di migliorarla sotto diversi aspetti. Secondo uno studio del settimanale The Economist, Litecoin è il naturale successore del bitcoin.
    • Dash: divenuta popolare grazie alla sua alta predisposizione alla difesa della privacy, Dash ha già raggiunto il massimo di mercato di 1 miliardo di dollari. Questa criptomoneta è stata l’ultima ad arrivare nel mondo di Trade.com.

     e ricevi 25€ sul tuo conto trading!

    Come fare trading di criptovalute

    Il broker Trade.com permettere di negoziare ben 11 diversi asset che riguardano le criptomonete: Bitcoin cash, Bitcoin, Bitcoin/EUR, Dash, Dash/EUR, Ethereum classic, Ethereum, Ethereum/EUR, Litecoin, Litecoin/EUR e Ripple.

    Per visualizzare le possibili opzioni è necessario aprire il primo menù a tendina disposta a sinistra della schermata, sotto la sezione “Valute” si potrà trovare il pulsante “Crypto”. Fatto click su quest’ultima opzione, si aprirà in automatico l’elenco completo sopra riportato. Cliccando su uno degli asset disponibili si avrà l’opportunità di visualizzare il grafico dello stesso.

    Grazie ai numerosi strumenti di Trade.com si potrà manipolare la visualizzazione del grafico a proprio piacimento per studiare a fondo l’asset selezionato.

    Una volta scelto l’asset gradito, si potrà iniziare a negoziare. Si potranno aprire due diverse posizioni: quella di acquisto e quella di vendita. Si ricorda che per vendere un asset non è necessario averlo precedentemente acquistato. L’opzione vendita infatti verrà aperta se si ipotizza che l’asset avrà un andamento negativo.

    In questo caso più la criptovaluta perderà valore, più si otterrà profitto. Viceversa, se si apre una posizione di acquisto, si guadagnerà in base a quanto l’asset aumenterà il proprio valore. Semplice no?

    Per approfondimenti visita il sito ufficiale del broker >>> https://www.trade.com/it

    Aprire una posizione

    nuova posizione trade.com

    Aprire una nuova posizione è estremamente semplice grazie alla grafica intuitiva

    Per aprire una posizione di acquisto cliccare il pulsante relativo. Successivamente si aprirà una finestra in cui si dovranno inserire le informazioni essenziali all’apertura della posizione.

    In alto si potranno trovare le differenze dei prezzi di acquisto e di vendita, cioè il margine di guadagno del broker. Si dovranno inserire il numero di contratti che si vogliono acquistare, al di sotto si può notare uno specchietto che riassume il prezzo totale da pagare. Al di sotto si trovano due importantissimi strumenti:

    • Stop Loss: utile per evitare grosse perdite. La posizione verrà chiusa non appena l’asset raggiungerà il valore impostato. Grazie a questo strumento offerto da Trade.com si eviterà di incappare in perdite rilevanti, chiudendo la posizione prima di perdere troppo denaro.
    • Take Profit: il funzionamento è similare a quello dello Stop Loss. Si potrà impostare un limite di guadagno in cui la posizione verrà chiusa. In questo modo la piattaforma di trading chiuderà la negoziazione non appena raggiunto il profitto desiderato.

    Nelle opzioni avanzate si potrà ordinare l’acquisto. L’ordine verrà aperto non appena l’asset raggiunge un valore determinato dall’utente. Questo è uno strumento utilissimo in caso non si possa passare troppe ore davanti al PC ma si conosce a fondo la criptovaluta di riferimento. L’ordine pendente si potrà visualizzare e modificare nella sezione “Ordini” della piattaforma di trading. Per effettuare una vendita il procedimento è similare.

    Per approfondimenti visita il sito ufficiale del broker >>> https://www.trade.com/it

    Chiudere una posizione

    Una volta aperta una posizione, nella pagina “Posizioni aperte” si potrà visualizzare l’elenco completo delle posizioni attualmente aperte. Sotto la colonna “Cam” si trova la variazione percentuale del nostro asset. Se negativa (visualizzata in rosso) vuol dire che attualmente la posizione è in perdita. Viceversa (visualizzata in verde) è in profitto. Chiudendo una posizione si potrà decidere anche la quantità da chiudere.

    Nella sezione “Posizioni chiuse” si troveranno tutte le negoziazioni chiuse con le relative informazioni a riguardo. Si potrà visualizzare il nome dell’asset, il prezzo di entrata, il prezzo di uscita, la data e l’ora, ecc.

    Trading azioni con Trade.com

    trade.com broker negoziare

    I grafici a candela sulla piattaforma di Trade.com si presentano così

    Il broker offre l’opportunità a tutti i suoi clienti di negoziare con una vasta offerta di azioni delle più importanti aziende quotate. Grazie a Trade.com si potrà investire su oltre 2000 asset differenti. Si potranno negoziare azioni delle aziende più importanti del mondo come Apple, eBay, Facebook, Ferrari, Sony, Toyota, Coca Cola, ecc. Il trading di azioni è una delle attività preferite dai trader.

    Questo perchè le azioni delle società quotate in borsa variano in continuazione grazie a svariati fattori quali notizie economiche, offerte di lavoro ed eventi mondiali. Gli spread offerti da Trade.com sono veramente bassi e concorrenziali, ovviamente senza ulteriori commissioni.

    La leve finanziarie utilizzabili su questa tipologia di asset sono 1:5 e 1:10. Si potranno aprire e chiudere posizioni 24 ore al giorno, cinque giorni a settimana (dal lunedi al venerdi).

     e ricevi 25€ sul tuo conto trading!

    Trading forex con Trade.com

    Le negoziazioni sui cambi delle valute sono le più utilizzate e famose nel mondo del trading. Questo grazie alla grande volatilità delle stesse, anche durante l’arco di 24 ore. Grazie al trading con le valute si potranno effettuare operazioni di acquisto e vendita di coppie di valute. In pratica si negozieranno asset sui tassi di cambi tra due valute differenti (ad esempio EUR/USD, cambio tra euro e dollaro americano).

    Grazie a Trade.com si potranno negoziare oltre 50 asset, divisi in tre macro gruppi.

    Nella sezione “Valute Maggiori” si potranno trovare i cambi delle monete più famose come l’Euro, il Dollaro americano, la Sterlina inglese, lo Yen giapponese, ecc. All’interno di “Valute Minori” si trovano invece le valute meno famose come la Corona norvegese, la Corona svedese e cosi via. Il broker offre anche una sezione di valute dette “esotiche” dove si potranno trovare circa 15 coppie di valute (Corona ceca, Peso messicano, Rublo russo, ecc). Tutte le valute verranno indicate con la loro sigla di riferimento, è quindi consigliabile una ricerca accurata prima di fare trading di valute.

    Le negoziazioni si potranno aprire e chiudere con lo stesso identico procedimento delle criptovalute. Gli strumenti messi a disposizione da Trade.com sono sempre gli stessi: Take Profit, Stop Loss e gli ordini.

    Per negoziare valute forex su Trade.com clicca >>> Trading forex su Trade.com

    Trading ETF con Trade.com

    Trade.com offre ai propri clienti la possibilità di investire sugli ETF, ma cosa sono questi asset? Gli ETF (Exchange Traded Funds) sono dei particolari fondi di investimento a gestione passiva. Si tratta quindi di un paniere di titoli che replica la performance di un particolare segmento di mercato. A differenza dei normali fondi di investimento, gli ETF sono acquistati e venduti in borsa durante tutto l’arco della giornata. I vantaggi dati dall’investimento di ETF sono numerosi:

    • Facilità di compravendita: grazie alla loro particolare natura si potranno comprare e vendere in borsa durante l’intera giornata senza problemi di liquidità.
    • Trasparenza: potendo monitorare ogni secondo l’andamento del fondo, gli ETF godono di un’alta trasparenza nei confronti degli investitori.
    • Efficienza: rispetto ai normali fondi comuni, l’ETF risulta meno costoso ma allo stesso tempo riserva buoni rendimenti. Permettono di diversificare l’investimento senza dover acquistare numerosi asset in prima persona.
    • Versatilità: gli ETF sono adatti ad ogni tipo di investitore, anche a quelli con poca liquidità disponibile.

    Trade.com comprende nella sua offerta ben 37 ETF differenti. Questa varietà permette di poter differenziare e diversificare il proprio portafoglio di fondi stessi. La leva finanziaria concessa dal broker arriva fino a 1:50.

    Trading materie prime con Trade.com

    Il trading sulle materie prime ha ottenuto un rapido successo da quando è stato implementato dai broker. Aver la possibilità di negoziare sul cacao, il grano, lo zucchero, l’argento, l’oro ha attirato numerosi investitori. Trade.com offre circa 20 asset differenti. Ogni materia prima fluttua vertiginosamente durante il giorno, un abile trader potrà ottenere grossi profitti con una strategia adeguata. Queste fluttuazioni sono dovute al mercato di domanda/offerta del bene stesso. Operare con le materie prima permette inoltre di poter diversificare il proprio portafoglio. Trade.com invia continuamente informazioni riguardanti questi asset per cercare di aiutare i proprio utenti ad effettuare le giuste operazioni di mercato.

    Per negoziare materie prime su Trade.com clicca >>> Trading Materie prime su Trade.com

    Trading obbligazioni con Trade.com

    I titoli di Stato emessi dai governi sono uno strumento molto appetibile per i trader esperti. Questi asset hanno infatti una scadenza ben definita. Se accompagnate da uno studio preciso ed accurato, le negoziazioni sulle obbligazioni possono generare un profitto elevato. Trade.com offre l’opportunità di investire basse somme di denaro, grazie alla leva massima di 1:100. Al momento il broker offre 5 obbligazioni differenti, con spread davvero irrisori. Tra questi troviamo anche i famosi Bund tedeschi.

    Trading indici con Trade.com

    Gli indici sono il punto di riferimento delle società più performanti all’intenro di una specifica area o regione. In Italia, ad esempio, è il famoso FTSE MIB (chiamato Italy 40 in quanto prende le prime 40 aziende italiane come riferimento). Ogni indice sarà influenzato dall’andamento delle aziende al suo interno. Grazie agli indici si potrà quindi negoziare sui movimenti medi di un determinato mercato. Questi tipi di asset sono meno volatili rispetto ad altri, i grafici tenderanno ad essere più continui. La leva finanziaria offerta da Trade.com parte da 1:5 ed arriva fino a 1:200. Sarà possibile negoziare gli indici 24 ore al giorno e cinque giorni a settimana.

    Conclusioni

    Trade.com offre l’opportunità di operare con migliaia di asset differenti. Le numerose categorie permettono di poter diversificare il proprio portafoglio facendo diminuire i rischi di trading ai propri clienti. La piattaforma, come descritta da questa guida, è immediata e davvero intuitiva. Permette infatti di accedere a numerose informazioni riguardanti l’asset interessato e di aprire una posizione in pochissimi click. La possibilità di eseguire ordini pendenti è uno strumento molto potente, da utilizzare con intelligenza. Inoltre il broker garantisce gli Stop Loss e i Take profit. Questi sono due strumenti fondamentali per qualsiasi tipologia di trader.

     e ricevi 25€ sul tuo conto trading!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    © 2009-2017 Brokerforex.it | Broker Forex | Chi siamo | Contatti | Disclaimer