sabato, 23 settembre, 2017
ULTIME NEWS

    Etoro grafici: guida pratica

    Ti diamo il benvenuto ad una nuova ed entusiasmante guida relativa ad eToro. Se sei un nostro lettore conosci bene il nostro modo di lavorare: come portale dedicato al trading online ed in maniera particolare i broker il nostro scopo è quello di approfondire sempre molto bene gli argomenti che trattiamo, ecco perchè abbiamo deciso in questa ulteriore guida, di parlare dei grafici per il trading di eToro un broker talmente famoso ed importante che andare a valutare tutte le peculiarità della sua offerta richiede veramente molto tempo e pazienza, ma soprattutto nel vale assolutamente la pena.

    Nessun broker è diventato grande senza le giuste motivazioni alle spalle, ovvero senza delle basi consolidate che gli hanno permesso nel tempo di diventare sempre più conosciuto ed apprezzato. Parte del successo ottenuto da eToro nel tempo è dovuto certamente ai suoi grafici ed alle modalità operative che si possono adottare quando si sfruttano gli strumenti finanziari per fare trading sulla sua piattaforma chiamata Webtrader. Oggi vogliamo concentrarci sui grafici in maniera particolare cercando di dimostrarti quanto questi strumenti messi a disposizione da eToro possano essere dei tuoi validissimi e grandissimi alleati nella ricerca di profitti con il trading online.

    Nel tuo percorso da trader, anzi in quella che è effettivamente la tua carriera nel campo degli investimenti finanziari non ci sono aspetti meno importanti di altri non vi sono fattori a cui puoi prestare meno attenzione è per questo che anche i grafici vanno valutati bene prima di essere scelti per fare analisi dei mercati. Si può dire che il grafico contenga già al suo interno tutte le risposte che i traders stanno cercando quindi, poterli valutare e studiare su una piattaforma perfettamente adattata allo scopo è la base da cui partire per qualsiasi trader.

    Etoro grafici: strumenti efficaci e moderni

    In questo mondo globalizzato dove mercati finanziari con sedi fisiche nemmeno hanno più senso di esistere, i traders cercano di farsi spazio investendo online, se essi non avessero la possibilità di sfruttare strumentazioni come quelle fornite da un broker come eToro probabilmente non farebbero molta strada.

    Il grande vantaggio di scegliere grafici come quelli creati da eToro è la possibilità di fare un trading professionale, preciso e ben gestito per i professionisti, mentre d’altro canto anche coloro che non hanno mai visto u grafico di trading possono approfittare del fatto che la piattaforma ed i grafici stessi siano stati dotati di sistemi molto semplici e comprendibili che anche chi non ha mai effettivamente provato ad utilizzare, può padroneggiare nel giro di pochissimi giorno di utilizzo.

    In ogni caso, a prescindere dal fatto che i grafici di eToro siano per loro stessa natura semplici e comprensibili noi abbiamo deciso di semplificarti ulteriormente il lavoro. In questo articolo andiamo a conoscere questi grafici nella maniera più dettagliata possibile cercando di esplicitare in maniera chiara il loro funzionamento affinché tu, una volta consultato questo elaborato possa recarti sulla piattaforma WebTrader di eToro con la massima consapevolezza, con la sicurezza di un veterano che sa già dove andare a mettere le mani per governare il mercato e studiarlo con pieno merito e successo per approdare a buoni guadagni nel minor tempo possibile.


    trading guadagni etoro

    +++ UNISCITI AD OLTRE 4,5 MILIONI DI PERSONE CHE INVESTONO CON ETORO! COMINCIA ANCHE TU A COSTRUIRE LA TUA SICUREZZA ECONOMICA CON IL TRADING ONLINE! +++ VOGLIO COMINCIARE ORA!


    Già OLTRE 4,5 milioni di persone hanno scelto l’eccellenza di eToro e dei suoi grafici per fare trading online, anche per questo ci piace sempre dire che anche tu hai 4,5 milioni di buone ragioni per scegliere eToro e guadagnare con i suoi strumenti finanziari con l’aiuto dei tool che è in grado di fornirti in maniera gratuita e sempre rigorosamente in tempo reale.

    Etoro grafici: dove puoi trovarli?

    I grafici di eToro sono disponibili con tutti i loro strumenti di analisi e di aiuto per il trader nella loro sede naturale, stiamo ovviamente parlando di WebTrader di eToro la piattaforma offerta dal broker e sviluppata per essere una delle più avanzate in assoluto sul mercato. Se non conosci bene WebTrader noi ti consigliamo di consultare la nostra recensione dettagliata sulla piattaforma, uno strumento web-based, ovvero interamente basato sul tuo browser web che non necessita di alcun download od installazione per essere utilizzato, ma è immediatamente disponibile per te facendo accesso con le tue credenziali al tuo account di negoziazione presso il broker eToro.

    Per accedere alla piattaforma quindi per prima cosa è necessario effettuar e l’iscrizione al broker poi, inserendo nome utente e password, si viene direttamente reindirizzati al proprio profilo ed alla propria bacheca su WebTrader. Come già saprai per fare le tue negoziazioni ed iniziare a fare investimenti con denaro reale su eToro sono richiesti 200€ di deposito minimo.

    Versando questa somma, che rappresenterà il tuo capitale iniziale, puoi usare i meravigliosi grafici di eToro per fare investimenti ed ottenere profitti reali e concreti, qualora però tu voglia provare i grafici e le funzionalità di eToro puoi semplicemente iscriverti e dare uno sguardo alla piattaforma di trading in tutte le sue funzionalità anche con l’account demo ovvero quel conto che si differenzia da quello reale per il fatto che è finanziato con soldi finti con i quali puoi provare ad investire. Tutto questo è offerto gratuitamente da eToro senza alcun deposito anzi sarà il broker stesso a regalarti 25€ di denaro reale per farti provare anche il brivido delle contrattazioni con soldi veri come fanno i trader di eToro tutti i giorni.

    Per tutti coloro che effettuano un deposito anche minimo eToro prevede inoltre vantaggiosi bonus monetari che vanno immediatamente ad incrementare il capitale iniziale di investimento. Come saprai poter contare su un capitale di trading cospicuo già dall’inizio consente di poter puntare a maggiori guadagni investendo sul Forex, come anche sugli altri prodotti finanziari offerti da eToro che sono davvero numerosi.

    Ad ogni modo per effettuare materialmente un investimento su WebTrader devi per prima cosa individuare la tipologia di asset che ti interessa, in un secondo momento per TUTTI I BENI puoi consultare il grafico dedicato, su ognuno di essi poi sono presenti le opzioni e le funzioni standard che ti permettono di operare al meglio i tuoi investimenti.

    Etoro grafici: da dove iniziare?

    Abbiamo promesso di portarti passo passo a scoprire le funzionalità dei grafici di eToro quindi ora partiamo proprio dalla prima cosa da fare quando ti trovi sulla piattaforma di trading.

    Per prima cosa devi fare accesso alla piattaforma, una volta arrivato troverai una bacheca dove traders di ogni tipo e di ogni livello pubblicheranno post di vario tipo riguardanti le negoziazioni, fatto molto interessante che può rappresentare un valido spunto anche per te. Se vuoi subito gettarti sui grafici puoi recarti nella sezione mercati che è organizzata nel modo seguente:

    • In alto puoi trovare le macro categorie comprendenti diversi beni. Le categorie sono divise per ETF, Azioni, indici, materie prime, Forex.
    • Volendo puoi scegliere di fare una ricerca avanzata ed approfittare in questo modo di tutte le funzioni di filtraggio per trovare molto più velocemente e con la massima precisione determinati beni che stai cercando.
    • Cliccando sull’icona che rappresenta il bene ti si aprirà una schermata molto interessante che in pratica è la bacheca riguardante quel bene o quell’azienda oppure ancora quella coppia di valute che hai selezionato, controllare questa bacheca è utile perchè qui puoi trovare tutte le notizie e gli annunci relativi al bene che ti aiutano a capire come investirvi sopra e quando si presenta il momento giusto per farlo.
    • Di seguito puoi trovare delle categorie stilate direttamente da eToro che comprendono i mercati in evidenza, i mercati maggiormente scambiati in quel dato momento, ovvero quelli con maggiore liquidità e poi una selezione da diversi tipi di mercati differenti come quello finanziario, i titoli di stato, le valute, gli indici le materie prime più importanti e gettonate e così via.

    Ora da questa sezione tu puoi decidere di accedere ai grafici che preferisci semplicemente cliccando sulla miniatura del grafico presente in ogni riquadro dedicato ad un bene. Tutti gli asset che vedi sono consultabili, nessuno escluso ed ognuno di essi può essere aggiunto alla tua lista dei preferiti per una consultazione più rapida e sempre a portata di mano.


    etoro grafici

    +++ CON ETORO PUOI INVESTIRE NEI PRINCIPALI MERCATI, COMINCIA ORA A SFRUTTARE LE OSCILLAZIONI DEI PREZZI PER GUADAGNARE! [CONTO DEMO GRATUITO] +++ APRO UN CONTO ORA!


    Un consiglio è quello di scegliere proprio una certa selezione di asset che conosci bene e sui quali sei solito investire perchè in questo modo tutto diviene più semplice ed automatico, ma soprattutto puoi riconoscere più facilmente quali sono i comportamenti degli investitori su questi asset, noi consigliamo sempre di iniziare dalle principali valute Forex perchè il mercato sia tra i più convenienti per investire, sia uno dei più ricchi di notizie e dritte da parte degli altri traders e dai mercati, notizie che puoi agevolmente sfruttare per investire.

    Le tipologie di grafici eToro

    Se sei intenzionato ad investire seriamente sulle numerose tipologie di mercato offerte da eToro, la prima cosa che devi fare è imparare a comprendere ed interpretare i grafici che mostrano l’andamento dei prezzi, fortunatamente eToro ti mette a disposizione tutto ciò che ti serve per fare investimenti in modo serio efficace e professionale grazie alla sua piattaforma.

    I grafici nel Forex e per i CFD sono lo strumento fondamentale di conoscenza per intervenire e piazzare investimenti, in maniera ragionata, chi non li sfrutta a dovere è uno che non ha capito molto riguardo al trading e dovrebbe abbandonarlo quanto prima. Il grafico è l’essenza stessa del trading, il luogo dove hai la possibilità di approcciare a livello visivo l’andamento dei prezzi su qualsiasi tipo di mercato, ed eToro ti mette a disposizione una tale quantità di grafici che è meglio imparare a conoscerli ed utilizzarli al meglio fin da subito.

    Il grado di abilità di lettura dei grafici da parte dei trader determina sostanzialmente con quanta efficacia essi siano in grado di operare investimenti e quindi in definitiva l’ammontare dei profitti che sono in grado di incamerare, non è assolutamente possibile guadagnare a prescindere da una buona capacità di lettura dei grafici, tutto questo è ben presente ad ogni trader professionista.

    I grafici si possono utilizzare in molti modi, ma soprattutto con lo scopo preciso di prevedere quanto più realisticamente possibile i futuri andamenti dei prezzi, anche se usare il termine “prevedere” è di per se un errore perchè qui non siamo dalla zingara a farci leggere la mano o i tarocchi, su eToro si fa trading e tutti i modi possibili di farlo sono basati su modelli matematici che permettono una operatività estremamente rigorosa, realistica e razionale.

    I grafici di eToro sono il miglior amico del trader per scegliere di volta in volta i punti migliori di entrata a mercato, come anche i punti in cui devi uscire dal trade per evitare perdite. Questi punti, questi momenti decisivi nell’attività di un trader, sono individuabili grazie all’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Si tratta di un concetto assolutamente valido sia per investire nel Forex sia con i cfd o qualsiasi altro strumento finanziario.

    Etoro per aiutarti ad investire ed aumentare le tue probabilità di successo ti offre direttamente sulla piattaforma gli indicatori tecnici; si tratta di strumenti di precisione che si basano su calcoli matematici. I risultati dell’analisi tecnica derivano dallo studio dei dati che riguardano il prezzo ricavabili dall’andamento del valore di un titolo nel passato, in base ai dati che vengono raccolti è possibile capire come e dove piazzare investimenti vincenti nella maggior parte dei casi specialmente nel breve e nel medio termine.

    Diversamente, gli strumenti di analisi fondamentale sono utili ad altri scopi. L’analisi fondamentale è stata adottata per comprendere ed individuare tutti quei fattori che possono andare ad influenzare l’andamento di un asset sul mercato. L’analisi fondamentale è sempre stata distinta e separata da quella tecnica, oggi però i nuovi orientamenti sono disposti a trovare un punto di incontro tra le due discipline per rendere ancora più accurati gli investimenti e se possibile più vincenti. Ad esempio puoi fare analisi fondamentale come dicevamo prima, consultando le bacheche dei beni e degli asset dove trovi le notizie riguardanti il suo andamento e molto, molto altro ancora.

    Per rappresentare il rapporto prezzo/tempo sono ampiamente diffuse 3 modalità di grafici tutte ovviamente presenti su eToro e la sua splendida piattaforma. Qui vogliamo approfondire brevemente le 3 possibilità di rappresentazione e come cambiare con alcuni semplici click la rappresentazione grafica, ogni tanto bisogna farlo perchè ognuna di esse ha una sua validità e pregi e difetti.

    I 3 tipi di grafici eToro: quali sono e come usarli?

    Su eToro puoi cambiare la modalità di rappresentazione grafica nella barra degli strumenti opportunamente posizionata in alto a destra, li puoi trovare un piccolo disegno di un grafico a candele con una freccia che volge verso il basso qui puoi cambiare a piacimento la modalità di rappresentazione, ecco quello che hai a disposizione:

    • Grafico a candele
    • Grafico a candele vuote, uguale alla precedente ma cambia il colore delle candele
    • Grafico a barre
    • Grafico lineare
    • Montagna, identico al grafico lineare ma con un riempimento colorato al di sotto della linea dell’andamento del prezzo

    Grafici lineari di eToro

    Il grafico lineare è una delle tipologie più comuni che puoi incontrare, ma non si tratta del tipo di grafico più in voga tra gli investitori per diverse ragioni. Questo grafico è importante perchè ti da subito, a primo impatto, una impressione del trend seguito dai prezzi degli asset. La semplicità di questo grafico ti permette di capire con grande immediatezza in che tipo di fase si trova il mercato che stai analizzando, ovvero se si trova in fase laterale oppure in trend rialzista o ribassista. Questa tipologia di grafico comunque non può dire molto di più che una impressione generale sul mercato perchè manca di dati fondamentali quali massimi e minimi raggiunti dal prezzo, e valore di chiusura ed apertura del prezzo, informazioni che invece si trovano abbondantemente rappresentate altrove.

    etoro grafici lineari

    Sono 2 le principali problematiche che si riscontrano utilizzando un grafico lineare, non solo quelli proposti da eToro, ma dai grafici lineari in generale. Mancano informazioni sulla volatilità del titolo, come mancano anche indicazioni circa la direzionalità del prezzo, quantomeno in maniera più precisa.

    Il grafico a Barre di eToro

    Un’altra tipologia di grafico che puoi trovarti di fronte investendo con la piattaforma di eToro è il grafico a barre. Questa tipologia di grafico porta con se tutta una serie di utili informazioni per il trader, in quanto indica anche il prezzo di apertura e chiusura della sessione di trading e il prezzo minimo e massimo raggiunto dagli asset durante le sessioni di contrattazione oggetto di analisi.

    A prima vista il grafico a barre potrebbe sembrare complicato, ma non lasciarti ingannare in quanto la sua lettura è più semplice di ciò che puoi immaginare. A livello grafico puoi notare una stanghetta verticale che ha due alette laterali orizzontali una rivolta verso destra ed una rivolta verso sinistra, rispettivamente poste in alto ed in basso.

    etoro grafici barre

    Gli estremi della linea verticale indicano i massimi e minimi raggiunti dal prezzo mentre le due stanghette orizzontali ti mostrano in maniera molto chiara l’apertura e la chiusura del prezzo. Sebbene in passato si sia trattato di una tipologia si grafico molto utilizzata, oggi non è più così perchè oltre alle informazioni di base circa il prezzo, il grafico a barre non è in grado di offrire molto più di questo ed è stato scalzato dalle candele giapponesi. Per selezionare il Grafico a barre su eToro basta cliccare sulla dicitura nel menù che abbiamo descritto in precedenza.

    I grafici candlestick di eToro

    Il grafico a Candele Giapponesi che in inglese viene denominato da insider del settore anche come candlestick è uno dei grafici più utilizzati e maggiormente affidabile che puoi trovarti di fronte sulle piattaforme di trading di eToro per il Forex e tutti gli altri strumenti finanziari. Si tratta di una forma grafica eccellente per fare la tua analisi tecnica con i numerosi strumenti offerti da eToro di cui parleremo a breve, per questo noi consigliamo il suo utilizzo. Per impostare il grafico candlesticks devi usare sempre lo stesso menù e cliccare sulla dicitura “Grafico a candele” anche se di default dovrebbe essere questa la tipologia predefinita.

    Da questo grafico puoi ottenere informazioni molto simili a quelle di un grafico a barre, ma in maniera più chiara e dettagliata, sicuramente più leggibile e con eToro puoi scegliere sia le candele classiche rosse e verdi oppure scegliere le candele “vuote”. Ogni candela mostra la quota di apertura e la quota di chiusura del prezzo di una sessione di contrattazioni.

    etoro grafici candlestick

    Le candele giapponesi rappresentano fonte molto varia ed affidabile di informazioni per i traders, fornendo diversi segnali di entrata ed uscita dal mercato, sulla prosecuzione di un trend o sui segnali che indicano che sta per giungere al termine. Ma come possono, le candele giapponesi, fornire tutti questi tipi di informazioni oltre a quelle fornite ad esempio dai grafici a barre di eToro? Per il semplice fatto che gli analisti hanno scoperto che certe candele si “relazionano” ad altre formando dei pattern che ti fanno intuire in anticipo quale potrebbe essere la prosecuzione del mercato. Il grafico candlestick di eToro grazie alla sua leggibilità rende tutti questi patterns molto leggibili e semplici da seguire.

    Le altre funzioni ed impostazioni dei grafici eToro

    Le altre funzionalità nella barra degli strumenti 

    Qualsiasi strumento che puoi decidere di utilizzare puoi osservarlo attraverso diversi Time Frame ovvero archi temporali. Gli archi temporali devono essere sempre cambiati in base ai tuoi obiettivi nell’investimento. Se intendi negoziare sul breve e medio termine non puoi scegliere una rappresentazione del grafico annuale dell’asset sul quale vuoi investire, non potresti mai ottenere un profitto da una simile operazione.

    Su eToro cambiare il Time frame è semplicissimo, sempre sulla barra degli strumenti trovi un riquadro con la dicitura 1 M che sta a significare : 1 minuto, ovvero il grafico che stai osservando è l’andamento del prezzo nell’ultimo minuto, un arco temporale estremamente ristretto, ma puoi scegliere di cambiare a piacimento questa impostazione in base a come intendi investire:

    • 1 minuto
    • 5 minuti
    • 10 minuti
    • 15 minuti
    • 30 minuti
    • 1 ora
    • 4 ore
    • 1 giorno
    • 1 settimana

    Insomma ce n’è veramente per tutti i gusti e per qualsiasi tipo di operazione tu voglia intraprendere su eToro puoi certamente trovare il time frame giusto di riferimento con un semplice click del mouse.

    time frame grafici etoro

    Altro strumento incredibilmente utile che si trova sempre sulla barra degli strumenti è quello subito a sinistra con il simbolo di un grafico attraversato da una linea tratteggiata, li puoi scegliere di aggiungere al tuo grafico gli andamenti di altri valute Forex ad esempio. Tutto questo è utile quando intendi fare trading sulle correlazioni.

    Ciò significa che vi sono dei titoli correlati: ad esempio quando uno subisce un rialzo l’altro molto probabilmente subirà un ribasso, questa è chiamata correlazione inversa, in questo modo quindi puoi conoscere immediatamente il momento giusto per piazzare un investimento basandoti sulle correlazioni. Con questo strumento puoi aggiungere tutti i titoli che desideri e controllarne l’andamento nello stesso momento.

    Ci sono 2 modalità diverse di interazione con il mouse sul grafico: cliccando quel simbolo a croce in alto nella barra degli strumenti si attiva un mouse speciale che puntato su determinate zone del grafico ti mostra la quotazione del titolo in quel determinato momento con tanto di data ed ora del mercato, uno strumento molto importante per fare le tue valutazioni, puoi disattivare e riattivare questo tipo di puntamento quando più ti piace.

    Analisi grafica e tecnica sulla barra degli strumenti

    Veniamo ora a parlare di una delle funzionalità fondamentali dei grafici eToro, ovvero quella relativa all’analisi che puoi fare direttamente in tempo reale sui titoli che stai valutando per una operazione di trading. Specifichiamo “in tempo reale” perchè ovviamente le quotazioni dei grafici eToro sono vere e seguono passo dopo passo il prezzo in ogni sua variazione, presupposto fondamentale per investire nel migliore dei modi ed essere sempre aggiornati sull’andamento dei prezzi.

    Puoi accedere agli strumenti tecnici e grafici di eToro cliccando sul simbolo della matita nella barra degli strumenti a quel punto ti si apre un ulteriore menù di selezione dove puoi trovare 2 cose principali:

    • Gli strumenti per l’analisi grafica
    • Gli strumenti per l’analisi tecnica

    Nel primo caso parliamo di strumenti che ti permettono di interagire in prima persona con il grafico e modificarlo in alcune delle sue parti per rendere più funzionale e diretta la sua lettura. Ecco ciò che puoi fare qui:

    • Prendere annotazioni: aspetto molto importante e da non sottovalutare è la possibilità di prendere annotazioni in qualsiasi parte del grafico. Le annotazioni possono essere cose che hai notato facendo analisi o punti particolari che vuoi sempre tenere presenti per una eventuale entrata o uscita dal mercato , quindi ricordati sempre di usare le annotazioni che sono una utility molto piacevole da avere a disposizione.
    • Misura: con la funzione misura puoi valutare la variazione di prezzo in base al numero di candele coinvolte che vengono contate automaticamente dal software.
    • Supporti e resistenze: puoi decidere di tracciare supporti e resistenze direttamente di tuo pugno e come credi sia opportuno semplicemente selezionando la funzione di tracciamento linee disegnate orizzontali o verticali!
    • Trend line: stesso discorso si faccia per tracciare le trend line, le famose ed utili linee di tendenza sul prezzo.
    • Come se non bastasse puoi accedere anche a tutta un’altra serie di strumenti disegno: ad esempio puoi scegliere di tracciare una ellissi sul grafico, oppure semplicemente dei segmenti, oppure ancora dei rettangoli, se non vuoi entrare negli schemi proposti da eToro scegli invece formato libero.

    analisi tecnica etoro

    Nel secondo caso parliamo invece degli indicatori tecnici ovvero quegli strumenti di analisi matematica di cui parlavamo in precedenza. La piattaforma di eToro te ne mette a disposizione veramente una valanga e sono moltissime le opzioni a disposizione, per di più tutte le impostazioni sugli indicatori tecnici sono già state implementate e non ci sono calcoli che tu debba fare per ottenere una visualizzazione corretta per i tuoi investimenti sei grafici. Tutto ciò senza contare che volendo, se sei più esperto puoi anche cambiare i valori di calcolo come preferisci, ma se sei un principiante ti consigliamo di lasciare i valori di default.

    Cliccando sugli indicatori ti viene proposto il pannello per modificarne le impostazioni per poi andare a posizionare l’indicatore sul grafico, tu lascia i valori di default come ti abbiamo già consigliato dovresti trovarti più che bene, ecco alcuni esempi di indicatori che puoi trovare:

    • Pivot Point: sono dei livelli di prezzo ottenuti dall’applicazione di semplici formule matematiche, utili ad individuare i prezzi di supporto e resistenza nella situazione di mercato analizzata. i Pivot Points vengono presi in considerazione per determinare la direzione primaria del mercato identificando i principali livelli di supporto (Pivot Low) e di resistenza (Pivot High).
    • Bande di Bollinger: queste bande possono essere utilizzate per misurare il trend e la volatilità. Uno degli elementi fondamentali nel trading infatti è il calcolo della volatilità, al fine di valutare il rischio di una determinata operazione e riconoscere più facilmente trend e congestione dei prezzi, ovvero di distribuzione o accumulazione del titolo.
    • Parabolic Sar: il suo scopo è quello di fornisce segnali trading su come sfruttare i trend (almeno apparentemente) consolidati. Può suggerire quando entrare a mercato short e quando entrare long, può suggerire anche come impostare gli stop loss.
    • RSI: Il Relative Strenght Index è un indicatore di momentum, ovvero adatto a misurare la velocità di movimento dei prezzi. I valori possibili per l’RSI vanno da 0 a 100. I valori significativi per l’indicatore sono oltre i 70 punti (segnale di ipercomprato) e sotto i 30 (segnale di ipervenduto).
    • Oscillatore Stocastico: anche l’oscillatore stocastico è un indicatore statistico utilizzato per individuare le situazioni di mercato definite come ipercomprato o ipervenduto. L’oscillatore stocastico può assumere valore compreso tra 0 e 100: se le linee sono al di sopra dell’80, l’oscillatore indica una situazione di ipercomprato. Se, invece, sono al di sotto del 20, la situazione è di ipervenduto.

     


     

    bonus di benvenuto etoro

    +++ OTTIENI 100€ DI BONUS DI BENVENUTO ORA! SE SEI UN NUOVO CLIENTE EROTO, RICEVI 100€ DI BONUS SUL PRIMO DEPOSITO EFFETTUATO! +++ VOGLIO 100€ DI BONUS!


     

     

    Conclusioni

    Il nostro piccolo viaggio alla scoperta delle funzionalità dei grafici eToro si conclude qui. Non ti resta che andare su eToro e provare da te le fantastiche funzionalità messe a disposizione sui suoi grafici.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    © 2009-2017 Brokerforex.it | Broker Forex | Chi siamo | Contatti | Disclaimer