domenica, 27 Settembre, 2020

Strategie Forex: Guida alle Migliori

Hai capito che il mercato adatto ai tuoi investimenti è il Forex Market, ma ti mancano valide strategie forex?

Probabilmente se sei all’inizio del tuo percorso di trader non hai ancora chiaro cosa sia una strategia forex.

Non ti preoccupare: in questa guida completa ti mostreremo esattamente cosa sono le strategie forex, quali sono le migliori e, soprattutto, come applicarle per i tuoi investimenti.

strategie trading forex
Scopri le migliori strategie Forex

Ci rendiamo conto che l’obiettivo principale di ogni trader è quello di trarre profitto dagli investimenti. Ecco perché ti forniremo esempi pratici applicati sul conto demo dei migliori broker forex.

Ti anticipiamo che si tratta di eToro, Capital.com e Plus500.

Nella tabella seguente trovi tutte le piattaforme che siamo soliti consigliare ai trader principianti che hanno intenzione di iniziare a investire.

BROKER SICURI E REGOLAMENTATI PER TRADING ONLINE E FOREX/CFD
Licenza: CySEC

Dep. Min. €200
Saldo Demo: 100.000€
Recensione eToro

Social Trading + CopyPortfolios + Spreads bassi

Iscriviti Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CySEC/FCA

Dep. Min. 20€
Saldo Demo: Illimitato
Recensione Capital.com

Intelligenza Artificiale + Analisi + 0 commissioni

Iscriviti Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. 100€
Saldo Demo: 100.000€
Recensione Trade.com

Analisi + Formazione + 2.200+ assets

Iscriviti Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: ASIC/CySEC

Dep. Min. $100
Saldo Demo: 100.000€
Recensione FP Markets

MetaTrader 4/5 + 0.0 Spreads + Leva 1.500 + eBook Gratis

Iscriviti Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. 100€
Saldo Demo: 100.000€
Recensione Plus500

0 commissioni + Spreads stretti + Molti assets

Iscriviti Gratis ➤ Capitale a rischio

Nota bene: i broker che sono presenti sul nostro sito sono tutti regolamentati dalle principali autorità europee e sono in possesso di una regolare licenza di trading che li autorizza a prestare i propri servizi in Italia.

Queste, inoltre, offrono gratuitamente ai propri clienti un conto demo illimitato. Si tratta di un’utile simulazione di trading che permette di familiarizzare con i mercati senza mettere a rischio il proprio denaro.

Cos’è una strategia Forex?

Partiamo dalle basi: cos’è una strategia Forex?

Come il nome stesso suggerisce, si tratta di una strategia per fare trading sul Forex in modo efficace. Ogni strategia permette di sfruttare determinate condizioni per ottenere i migliori risultati possibili.

Investire con le strategie Forex è ideale per i principianti in quanto, piuttosto che andare in cerca di metodi di analisi più complessi, possono avvalersi di un sistema collaudato per ricavare le proprie previsioni.

Ecco perché la maggior parte delle strategie si basa sull’applicazione al grafico di alcuni indicatori di trading. Solo quelle più famose, invece, portano il nome delle condizioni particolari che sfruttano.

Ad esempio, quando vedremo nel dettaglio la strategia Scalping sul Forex, ti renderai conto che essa va a sfruttare le minime oscillazioni delle quotazioni di una coppia forex. Allo stesso modo, la strategia forex Supporto+Resistenza, prende il nome dall’indicatore di trading che sfrutta.

Detto questo, perché dovresti imparare una strategia Forex?
Sappi che si tratta di un modo più semplice di affrontare un investimento.

Imparare una strategia con un broker come eToro, infatti, ti permette di ricavare immediatamente segnali di trading da un titolo e di applicare indicatori di trading settati su valori preimpostati.

In questo modo non dovrai passare ore aggiuntive sul conto demo a elaborare nuovi metodi di analisi di mercato.

Ogni strategia è il frutto degli studi dei professionisti e ha alla base la loro ricerca di metodi efficaci di investimento.

Le migliori strategie forex che ti descriveremo nel paragrafo seguente sono quelle che hanno portato sia professionisti che principianti a ottenere grandi successi nel trading online.

Te ne proporremo più di una proprio per permetterti di scegliere quella più adeguata alle tue esigenze e al tuo personale approccio al trading online.

Le migliori strategie Forex

Visto che le strategie forex portano maggiori profitti, quali sono le migliori?

Ebbene, sappi che non esiste una risposta univoca a questa domanda. Non vi è una strategia che risulta essere migliore delle altre, ma ve ne sono alcune che si sono rivelate, nel tempo, più efficienti.

Sappi che, tuttavia, non tutte le strategie di trading sono adatte a chiunque. Alcune, infatti, comportano alti livelli di stress mentre altre, invece, ti possono obbligare a trascorrere anche molto tempo dinanzi ai grafici di trading.

L’obiettivo di questa guida è quello di metterti in grado di scegliere e imparare una strategia di investimento adatta alle tue esigenze. Se pensi di dedicare appena un’ora al giorno agli investimenti, ad esempio, allora strategie come lo Scalping non fanno al caso tuo.

Ecco perché di seguito andremo ad affiancare a ciascuna strategia un esempio pratico. L’esempio pratico verrà studiato sul conto demo dei vari broker: eToro, Capital.com e Plus500.

Consigliamo anche a te di aprire prima un conto demo per sperimentare le varie strategie. Sebbene siano tecniche di investimento comprovate e utilizzate da milioni di traders, ci vuole del tempo per padroneggiarle pienamente.

Quando la strategia applicata sul conto demo porterà risultati soddisfacenti nel tempo allora significa che sei pronto ad applicarla al conto reale. In media possono volerci da poche settimane a qualche mese, quindi non avere fretta.

Vuoi sapere perché tutto questo tempo?

Molto semplice: per padroneggiare una strategia, devi riuscire ad applicarla a varie condizioni di mercato. Sebbene è possibile che alla prima applicazione i risultati possano essere già sufficientemente positivi, non sempre ti troverai ad affrontare condizioni di trading ideali.

Padroneggiare una strategia forex significa sia sapere come e quando applicarla al meglio, sia, invece, quando conviene di più non applicarla.

Ecco perché il conto demo risulta essere fondamentale. Per provare, ad esempio, la simulazione di trading di Plus500 puoi cliccare qui.

In corrispondenza di ogni grafico, inoltre, ti suggeriremo il link per aprire il conto demo con ciascun broker.

Strategia Forex Supporto+Resistenza

La prima strategia che ci sentiamo di consigliarti porta il nome dell’indicatore Supporto+Resistenza.

Si ratta di un indicatore fondamentale per il trading online in quanto permette di ricavare alcuni livelli significativi del titolo, detti, appunto, livelli di Supporto (1, 2 e 3) e di Resistenza (1, 2 e 3).

I livelli di Supporto indicano valori che limitano le oscillazioni ribassiste del titolo. Nel caso in cui uno di questi livelli dovesse essere infranto (ovvero dovesse essere superato verso il basso), allora si ricava un segnale di ribasso.

In particolar modo il Supporto 1 svolge questa importante funzione. Il Supporto 2 e 3, invece, indicano livelli significativi all’interno del trend ribassista.

Se il titolo si mantiene all’interno di queste due fasce di prezzo, infatti, significa che si trova in fase di iper-venduto. Se supera il Supporto 3, invece, entra in fase di più che iper-venduto.

Questa particolare fase anticipa una inversione di trend, il cui segnale solitamente deriva da un rimbalzo su uno dei due Supporti (2 o 3).

Allo stesso modo, la linea di Resistenza svolge la funzione di limite per le oscillazioni rialziste (Resistenza 1). La Resistenza 2 e 3, invece, indicano i livelli di iper-comprato e più che iper-comprato.

La strategia Supporti+Resistenze si basa sui segnali ricavati da questi indicatori per realizzare investimenti capaci di cavalcare il trend in atto.

Questa strategia può essere applicata con successo su eToro, il quale ti mette a disposizione i Pivot Point, che ti segnalano efficacemente i livelli di Supporto e Resistenza.

Gli altri broker ti permettono di ricavarli da altri indicatori, come le Bande di Bollinger. Il nostro consiglio, tuttavia, è di far riferimento ai Pivot Point in quanto più semplici da leggere.

Esempio Strategia Forex Supporto+Resistenza su eToro

Per l’esempio pratico prenderemo in considerazione vari casi, in modo da fornirti il maggior numero di informazioni con più dettagli possibile.

Per sperimentare questa strategia, dunque, ti consigliamo di aprire un conto demo con eToro cliccando qui.

Nel primo caso che ti proponiamo, puoi vedere chiaramente come la rottura della Resistenza 1 ci fornisce un valido segnale rialzista.

strategie forex
Strategia Supporti+Resuistenze sul Forex con eToro demo

Si procede, dunque, con l’apertura dell’investimento in corrispondenza della formazione della candela successiva a quella di rottura. L’investimento sarà caratterizzato come segue:

  • Take Profit inferiore alla Resistenza 3, in modo da sfruttare al massimo il trend senza esporsi a rischi inutili;
  • Stop Loss in corrispondenza della Resistenza 1, la quale, in occasione di un trend rialzista, svolge la funzione di Supporto.

In questo modo l’investimento si aprirà e chiuderà automaticamente.

Nel secondo caso, invece, ti vogliamo mostrare un caso particolare. I livelli di Supporto e Resistenza, infatti, vengono ricalcolati ogni tot di tempo, che varia in base al time frame.

Solitamente questo avviene ogni settimana per time frame superiori a 30 minuti.

Questo riposizionamento avviene sulla base del calcolo delle prestazioni del titolo nella macro sezione precedente. Non è insolito che, in queste circostanze, la linea del prezzo medio svolga funzioni analoghe ai livelli di Supporto e Resistenza.

Strategie Forex
Strategia Supporto+Resistenza, caso 2

Anche in questo caso si procede ad investire sul prezzo di apertura della candela successiva a quella di rottura. L’investimento sarà caratterizzato come segue:

  • Take Profit al di sopra della linea di Supporto 2, visto che il prezzo medio ha operato come un “Supporto 1”, è necessario traslare i livelli significativi dell’investimento;
  • Stop Loss al di sopra della linea di prezzo medio, in modo da rendere l’investimento capace di assorbire eventuali fluttuazioni correttive;

Questi due casi ti permettono di farti un’idea di questa strategia Forex. Ti consigliamo di fare pratica con i Pivot Point sul conto demo di eToro prima di provare la strategia Supporto+Resistenza sul tuo conto reale.

Strategia Swing sul Forex su Capital.com

La strategia Swing prende il suo nome dal celebre ritmo musicale. Come lo swing, infatti, anche questa strategia punta a quei momenti di “sballottamento” del titolo.

In termini tecnici sono indicati come momenti correttivi e obbediscono alla legge generale secondo cui i mercati tendono naturalmente alla stabilità.

Secondo questa legge, infatti, ogni titolo finanziario tenderebbe, per sua natura, ad assestarsi in corrispondenza del suo valore reale. Ovviamente questa tensione all’equilibrio non viene mai raggiunta.

Il suo risultato evidente di questa propensione sono, tuttavia, i momenti correttivi. Questi si presentano sia alla fine che durante un trend dominante e sono micro-movimenti di tendenza opposta.

Sotto un certo punto di vista li si può assumere come una specie di attrito che il mercato esercita sul rialzo o ribasso di un titolo.

Ebbene, lo Swing trading sul Forex punta a sfruttare questi movimenti correttivi per trarre profitti interessanti. Si tratta di una strategia particolarmente indicata a tutti coloro che sono disposti a correre qualche rischio extra pur di raggiungere profitti considerevoli.

Tieni a mente, infatti, che un movimento correttivo di fatto ha il vantaggio di permetterti di cavalcare un oscillazione del titolo dal momento che è al suo massimo. Si tratta di una condizione ideale per investire, ma non priva di rischi.

Durante i movimenti correttivi, infatti, la volatilità del titolo cresce, con conseguenza che anche la gestione del rischio diventa più complicata.

Per questo motivo rinnoviamo il consiglio di fare pratica prima con il conto demo di Capital.com e, all’evenienza, fruire anche dei materiali formativi che il broker ti mette a disposizione. Per riceverli gratuitamente puoi cliccare qui.

Prima di passare all’esempio pratico, ti vogliamo avvertire che lo Swing Trading sul Forex spesso viene eseguito su time frame anche molto ampi e potrebbe comportare il lasciar aperto il tuo investimento per più giorni.

Occhio, quindi, al tasso di overnight.

Esempio Strategia Swing sul Forex

Torniamo, dunque, sulla coppia EUR/USD, ma stavolta sul grafico di Capital.com. Il broker è ideale per applicare la strategia dello Swing trading in quanto ti mette a disposizione un grafico estremamente personalizzabile.

Di seguito ti proponiamo due versioni dello Swing Trading, una più semplice e l’altra, invece, più complessa.

La versione semplice, che vedi qui sotto, impiega due indicatori di trading fondamentali.

strategie forex
Strategia Swing sul Forex con Capital.com

La Doppia Media Mobile, ovvero due Medie Mobili, una calcolata su 20 e l’altra su 50 periodi. Queste permettono di ottenere segnali di ingresso sul mercato discretamente precisi.

Il secondo indicatore è il CCI (Commodity Channel Index), utilissimo a monitorare quando un titolo entra in zona di iper-comprato o iper-venduto (le due bande, superiore e inferiore, evidenziate).

In particolar modo, puoi vedere come la Media Mobile Doppia ci avvisa del movimento correttivo, fornendoci un segnale di rialzo. Segnale che solo con la fuoriuscita dell’indicatore CCI dalla zona di iper-venduto ci dà effettiva conferma del movimento correttivo.

L’investimento che ne segue è così caratterizzato:

  • Take Profit prossimo al livello di prezzo indicato dal segnale della Doppia Media Mobile;
  • Stop Loss leggermente inferiore al minimo registrato dal trend dominante. Questo per riuscire ad assorbire al meglio l’elevata volatilità del titolo.

Nella seconda immagine, invece, ti proponiamo un metodo più complicato, al quale accenniamo solo. Si tratta di applicare la Teoria delle Onde di Elliott al grafico, in modo da ricavare i 5 movimenti costituitivi di un trend.

In questo modo si saprà esattamente se si tratta di un movimento correttivo o no. Inoltre questa teoria si basa sui Ritracciamenti di Fibonacci, i quali ci forniscono anche i livelli indicativi di Stop Loss e Take Profit.

Strategie forex
Strategia Swing con i Ritracciamenti di Fibonacci

Non ci dilunghiamo su questa ultima possibilità dello Swing Trading sul Forex in quanto si tratta di un argomento complesso che merita spazio a parte.

Se sei incuriosito, però, puoi scoprire tutto ciò che desideri dalle guide pubblicate da Capital.com sul suo sito ufficiale (clicca qui).

Strategia Scalping sul Forex con Plus500

La strategia scalping è probabilmente la regina del Forex trading. Si tratta della strategia più difficile da padroneggiare ma, allo stesso tempo, la più promettente.

Scalping è un termine inglese che indica il bagarinaggio. Questa strategia racchiude l’essenza stessa degli investimenti speculativi. Chi fa scalping, infatti, non cavalca un trend ma, piuttosto, rosicchia piccoli profitti da ciascun movimento della coppia in questione.

Così facendo riesce ad ottenere profitti anche consistenti semplicemente dal numero di operazioni e non dalla qualità di ciascuna.

La facilità dello scalping sta nella semplicità delle singole operazioni. Si tratta di investimenti buy o sell con Take Profit a 20 pips sopra il prezzo di acquisto.

Ora, ti consigliamo di investire con questa strategia con un broker come Plus500 in quanto presenta condizioni di trading particolarmente vantaggiose per chi decide di investire piccole somme. Questo, nello scalping, è fondamentale.

Lo Spread di Plus500, infatti, è sufficientemente basso da permetterti di aprire tante piccole posizioni senza che questo ti costi eccessivamente. Inoltre, facendo scalping sul Forex con posizioni da 35€ l’una il valore di 1 pip si attesta sui 10 centesimi, circa.

Questo significa che ciascuna operazione che andrà a buon fine ti porterà un profitto di circa 1,9€.

Per fare scalping devi armarti di una buona dose di concentrazione: per qualche ora dovrai aprire e chiudere freneticamente posizioni della durata di non più di 10 minuti l’una.

Ecco perché sconsigliamo lo scalping a tutti coloro che non sono capaci di reggere bene lo stress.

D’altro canto, il potenziale profitto per chi riesce a reggere questo ritmo per un paio d’ore è a dir poco soddisfacente. Ma vediamo l’esempio pratico sul conto demo di Plus500 (ne puoi aprire uno cliccando qui).

Esempio strategia Scalping sul Forex

Per fare scalping sul Forex dovrai trovare una coppia di valute che rispetti i seguenti requisiti:

  • Sia volatile, ovvero capace di registrare movimenti ampi anche in tempi ridotti (non a caso vi è chi fa scalping anche sulle criptovalute);
  • Risulti facile da analizzare: scordati pure di fare scalping su coppie esotiche. Se non conosci le caratteristiche della coppia di valute non potrai operare soddisfacentemente;

Prendiamo in considerazione, dunque, sempre l’EUR/USD con il conto demo di Plus500.

Strategie Forex
Strategia Scalping sul Forex con Plus500

Abbiamo applicato, come puoi vedere, l’indicatore di volatilità Bande di Bollinger, un ottimo indicatore anche perché fornisce livelli di Supporto 1 e Resistenza 1. Questi sono utili a prevedere il comportamento del titolo.

Le Bande di Bollinger, sommate alla conoscenza dei più comuni pattern candlestick, come ad esempio la Shooting Star (2 e 3) o l’Hammer and Hanging Man (rispettivamente 4 e 5) permettono di ricavare buoni segnali di ingresso.

Ricorda: l’obiettivo non è individuare un trend duraturo. Ciò di cui hai bisogno per lo scalping è volatilità elevata e, quindi, candele pronunciate. Più ampie saranno le Bande di Bollinger e maggiore sarà la voltatilità.

Ognuna delle candele che abbiamo cerchiato è un investimento con Take Profit fissato a 20 pips. Ad esempio se il prezzo di ingresso di una posizione buy è 1,12444, il Take Profit sarà fissato a 1,12464.

Ora, 5 potenziali investimenti in 90 minuti su EUR/USD non sono per niente male. Ciò che rende lo scalping una strategia forex stressante è il fatto che la stessa operazione va condotta anche su altre coppie di valute.

Più titoli riesci a gestire e più profitti ricaverai.

Per questo non potrai fare scalping senza allenarti considerevolmente sul conto demo di Plus500.

Tempismo, prontezza e capacità di lettura istantanea sono requisiti imprescindibili per chiunque voglia fare scalping sul Forex.

Strategia Intraday sul Forex con Capital.com

La strategia Intraday sul Forex è una delle due strategie “standard”. Siamo soliti chiamare “standard” qualsiasi strategia che presenta diverse modalità esecutive.

Il trading intraday sul Forex, infatti, può essere realizzato con diversi indicatori. Ciò che lo definisce, infatti, è l’adozione di un time frame ridotto, che vara dai 30 minuti a 1 ora.

L’obiettivo, infatti, è quello di realizzare un investimento che duri meno di 24 ore e che, di conseguenza, non comporti il pagamento di alcun tasso di overnight.

Il trading intra-day sul Forex è la strategia che consigliamo a tutti i principianti, almeno agli inizi. Si tratta di una tecnica di investimento semplice, che richiede conoscenze facilmente acquisibili e che non comporta rischi eccessivi.

In generale la strategia di trading Intraday è adatta anche a investimenti al di fuori del Forex. Per questo motivo consigliamo anche a te di apprendere questa tecnica di investimento. I suoi principi, infatti, possono aiutarti a investire anche in altri mercati.

Ora, sebbene esistono numerose varianti di strategia di trading intraday sul Forex, quella che ti vogliamo proporre è tra le più diffuse e impiegate, specialmente dai principianti.

Te ne faremo un esempio con il conto demo di Capital.com. Per aprirlo gratuitamente ti basta cliccare qui.

Esempio pratico sul trading forex intraday

Come puoi vedere dall’immagine tratta da grafico del conto demo di Capital.com, il time frame è di appena un’ora.
Questo permette di osservare il titolo in vista di investimenti di breve durata.

strategie forex
Strategia trading intraday sul Forex su Capital.com

La strategia intraday che abbiamo voluto mostrarti è quella SMI + Bande di Bollinger, con l’aggiunta di una Media Mobile Esponenziale.

Questa configurazione di indicatori ci permette di tenere d’occhio non solo i livelli di iper-comprato e iper-venduto del titolo ma anche la volatilità e i volumi.

In questo modo avrai a disposizione un quadro completo della situazione corrente del titolo analizzato. Nel grafico in questione abbiamo deciso di rimanere sempre sulla coppia EUR/USD.

In particolare abbiamo voluto metterti in evidenza un caso di rialzo. Questo è chiaramente segnalato dagli indicatori e costituisce un ottimo esempio di situazioni sulle quali ti conviene investire specialmente all’inizio.

Se, infatti, i segnali che ricevi dagli indicatori non sono chiari come quelli che osservi nell’immagine, allora ti consigliamo di desistere, almeno nei primi mesi di attività.

Detto questo, puoi ben vedere come:

  • Le Bande di Bollinger riportano una volatilità in aumento;
  • L’SMI ci segnala in particolare il rialzo del titolo come fuoriuscita da una zona di incertezza di mercato, in cui il titolo oscillava tra la zona intermedia e quella di iper-venduto;
  • La Media Mobile Esponenziale riporta un aumento dei volumi.

Queste sono le condizioni ideali per investire con questa strategia. Puoi allenarti a riconoscere tutti questi fattori sul conto demo di Capital.com o facendo riferimento alle sue guide gratuite.

Strategia lungo termine sul Forex con Plus500

Diversamente dalla strategia intra-day sul Forex, la strategia lungo termine comporta la realizzazione di investimenti che durino anche qualche settimana.

Come il nome stesso suggerisce, infatti, si tratta di investimenti programmati su archi temporali più dilatati.

Questa strategia non è applicata spesso al mercato forex proprio in quanto le coppie di valute tendono a presentare un comportamento che raramente si mantiene costante per periodi di tempo prolungati.

Inoltre c’è da considerare il tasso di overnight: ogni giorno in più durante il quale il tuo investimento rimane aperto e maggiore esso sarà.

Ecco perché ti consigliamo di valutare molto bene la situazione prima di procedere ad applicare questa strategia al tuo conto. La pratica con la demo può aiutare sia a capire come leggere gli indicatori in virtù di questa strategia.

Ciò a cui un conto demo con Plus500 ti può maggiormente aiutare, tuttavia, è riconoscere le giuste circostanze che anticipano un potenziale investimento sul lungo termine.

Vedremo tutto questo nell’esempio che ti proponiamo.

Esempio strategia lungo termine sul Forex

Per questo esempio abbiamo impiegato uno degli indicatori di trend maggiormente impiegato per gli investimenti sul lungo termine: l’Alligator.

Si tratta di un indicatore costituito da tre Medie Mobili che mimano le fauci, la lingua e la mascella di un alligatore, da cui il suo nome.

Come è facilmente intuibile, se le 3 Media Mobili si sviluppano parallelamente, segnalano la presenza di un trend definito. Se, invece, si intersecano frequentemente, segnalano una fase di contrazione dei prezzi.

Questo ti aiuta a capire la prima e più importante condizione per una strategia di trading sul lungo termine sul Forex: essere in presenza di trend ben definiti.

Devi, infatti, andare ad operare in corrispondenza di un rialzo o di un ribasso delle quotazioni capaci di generare ampie variazioni di prezzo. Solo in questo modo i profitti potranno giustificare il pagamento dei tassi di overnight.

Strategie Forex
Investire sul lungo termine sul Forex: 3 esempi

Nel caso che vedi in immagine, ad esempio, vi è un rialzo di 6.774 pips in circa 37 giorni.

Casi come questi, se previsti accuratamente e se supportati da un investimento relativamente cospicuo (maggiore è il denaro destinato all’investimento e maggiore sarà il profitto per pip), possono portare risultati anche notevoli.

Ovviamente un investimento sul lungo termine può essere valutato con più calma rispetto alle strategie nominate in precedenza. Se preferisci prendere le cose con calma e dedicare a ciascun passaggio tutto il tempo che ritieni opportuno, allora questa strategia fa al caso tuo.

Sta di fatto che imparare la strategia sul lungo termine sul Forex ti sarà utile ad investire anche su altri mercati.

Strategia algoritmica sul Forex

Le strategie algoritmiche sul Forex stanno prendendo piede negli ultimi tempi. Si tratta di una soluzione tutta moderna, che permette di ricavare previsioni sull’andamento di un titolo non dall’analisi manuale degli indicatori di trading quanto, piuttosto, da softwares appositi.

È detta strategia algoritmica sul Forex proprio perché i softwares impiegati traducono in algoritmo le regole di una strategia e vanno ad applicarla in automatico.

In questo modo il trader farà affidamento alla maggiore efficienza e velocità della macchina. Vi sono softwares di trading, ad esempio, che riescono a processare migliaia di investimenti al secondo.

Ma è tutto oro quello che luccica?

Purtroppo no.

Devi, infatti, sapere che le strategie algoritmiche sul Forex non sempre sono realizzate con qualità e, in ogni caso, non garantiscono il risultato.

Se ci aggiunti che molti di questi programmi sono a pagamento, capisci perché te li sconsigliamo.

La questione del trading algoritmico è ancora tutta da risolvere. Mentre le ricerche sull’intelligenza artificiale devono ancora portare risultati concreti in questo senso, la maggior parte dei programmi funzionanti attualmente in circolazione costano troppo.

Questi programmi, inoltre, necessitano di requisiti di sistema del proprio PC proibitivi. Non tutte le macchine possono garantire la potenza di calcolo richiesta.

Ecco perché, almeno per il momento, solo gli investitori istituzionali ricorrono a questo tipo di strategia.

Tuttavia vogliamo fornirti una valida alternativa, a costo zero, alla strategia algoritmica sul Forex: il Copy Trading di eToro.

Alternativa a strategia algoritmica sul Forex

Sebbene ti presenteremo il broker con maggiori dettagli sulla sua offerta nel paragrafo successivo, vogliamo anticiparti qualche informazione sul suo servizio di Copy Trading.

eToro, infatti, è leader mondiale nel Copy Trading: con oltre 10 milioni di utenti è uno dei broker più usati al mondo.

Il suo Copy Trading rappresenta la forma più efficiente di trading automatico al momento in circolazione. Il principio di base è semplicissimo.

Invece di lasciare che una macchina analizzi per te il titolo, il Copy Trading di eToro ti permette di sfruttare le analisi fatte dai professionisti.

Accedendo alla sezione sul Copy Trading (puoi farlo anche cliccando qui), infatti, avrai a disposizione una lista dei principali investitori che operano su eToro.

Ognuno avrà indicati, nella propria scheda, non solo i titoli su cui opera ma anche il suo storico dei profitti.

In questo modo potrai scegliere esattamente il tipo di investitore che desideri copiare.

Dopo aver inviato il comando a eToro e aver impostato lo Stop Loss, il sistema partirà in automatico.

Ogni qual volta l’investitore da te copiato realizzerà un’operazione, quella stessa operazione verrà realizzata sul tuo conto.

In questo modo potrai registrare gli stessi profitti che registrerà il trader copiato.

Migliori broker consigliati per queste strategie forex

Adesso che sai quali sono le principali strategie forex e sai per ognuna di esse qual è il broker che consigliamo, non ci resta che spiegarti il perché.

Di seguito andremo a descriverti le tre migliori piattaforme per investire sul Forex e, in particolare, per applicare le strategie Forex.

Si tratta, ci teniamo a precisarlo, di piattaforme regolamentate e autorizzate a operare in tutto il territorio dell’Unione Europea.

Essendo in possesso di una regolare licenza di trading, registrandoti presso di loro avrai garantiti tutti i diritti previsti dal MiFID II.

Sia eToro che Plus500 e Capital.com, infatti, ti assicurano

  • Negative Balance Protection;
  • ICF (Fondo Compensazione Investitori);
  • Margin Call, al 50% del margine iniziale;
  • Leva finanziaria, sul Forex, bloccata al massimo di 30:1.

Ma vediamo nel dettaglio le loro offerte:

eToro

eToro (visita il sito ufficiale), come ti abbiamo detto, è leader mondiale nel Copy Trading. Con oltre 10 milioni di utenti, si tratta di un broker completo sotto ogni punto di vista.

Ti permette di investire non solo sul Forex ma anche su tutti gli altri principali mercati.

eToro, in particolare, si contraddistingue per le offerte a ZERO commissioni. Il broker si impegna a fornire i propri strumenti senza il pagamento di alcuna commissione.

Se vuoi fare trading a zero commissioni, visita l’offerta di eToro cliccando qui.

Il broker, inoltre, ti permette di aprire un conto reale con un deposito di appena 200€. Si tratta della cifra a nostro avviso ideale per iniziare ad operare sul trading online.

Non rischierai troppo ma, allo stesso tempo, non rischierai di ottenere profitti miseri dagli investimenti di successo che riuscirai a fare.

L’offerta di eToro spazia tra CFD e titoli veri e propri, lasciandoti numerosa flessibilità nella decisione della strategia e della tipologia di investimento da realizzare.

Se vuoi iniziare a fare trading con eToro, puoi aprire un conto cliccando qui.

Capital.com

Capital.com (visita il sito ufficiale) è un broker ideale per chi ha intenzione di approfondire ed imparare a pieno i vari aspetti del trading online.

Il broker, infatti, prevede all’interno del proprio sito, eccellenti sezioni dedicate alla formazione. Visitando la pagina del broker è possibile ascoltare tutti i webinar registrati nella CapitalTV, oppure scaricare le tante guide di trading presenti tra i contenuti scaricabili.

Se vuoi imparare il trading online, puoi affidarti alla formazione di Capital.com cliccando qui.

Il broker, inoltre, non prevede deposito minimo per tutti coloro che sottoscrivono l’offerta Standard. Si tratta della soluzione ideale per tutti coloro che sono ansiosi di iniziare.

Il nostro consiglio, tuttavia, è di depositare almeno qualche centinaio di euro, in modo da trarre il massimo vantaggio in fase di investimento.

Per aprire un conto con Capital.com puoi cliccare qui.

Plus500

Plus500 (visita il sito ufficiale) è un broker che ti consigliamo, in particolar modo, per la piattaforma. Come hai potuto vedere negli esempi che ti abbiamo proposto, infatti, Plus500 presenta un grafico di trading estremamente intuitivo e chiaro da leggere.

Il broker ha saputo valorizzare al meglio questo importante aspetto del trading online. Permettendo di impiegare indicatori di qualità e visualizzare in una schermata facile da gestire tutti i titoli disponibili, Plus500 è un’ottima scelta per investire sul Forex.

Per aprire un conto demo e comprendere i vantaggi della piattaforma di Plus500 puoi cliccare qui.

Il broker, inoltre, ti mette a disposizione la possibilità di investire in Opzioni MIBO. Si tratta di uno strumento legale in Europa che solo Plus500 offre e che permette soluzioni alternative agli investimenti in indici.

Le Opzioni MIBO costituiscono uno strumento decisamente interessanti. Puoi cliccare qui per scoprire di più direttamente dal sito ufficiale del broker.

Strategie forex: opinioni e considerazioni finali

In conclusione, ti abbiamo elencato e descritto alcune delle principali strategie forex.

Come ti abbiamo detto, si tratta di tecniche di investimento funzionali ed estremamente importante per chiunque vuole approcciare il trading forex.

Se padroneggerai alcune delle strategie che ti abbiamo elencato, infatti, avrai a disposizione soluzioni pronte ed efficaci per fronteggiare le situazioni che possono capitarti investendo sul Forex.

Sta poi a te decidere se propendere per lo Scalping, lo Swing trading, Supporto+Resistenza, il trading intraday o sul lungo termine. Ognuna, come ti abbiamo detto, ha suoi punti di forza particolare.

Se seguirai i nostri consigli e ti rivolgerai ad uno dei broker che ti abbiamo indicato, inoltre, puoi star sicuro che potrai contare su tutti gli strumenti adatti ad applicare ciascuna delle strategie forex proposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2009-2019 Brokerforex.it | Guida e opinioni sui migliori broker forex regolati e sicuri dell'anno in corso.