Broker forex autorizzati

Cosa sono i broker autorizzati? Quali sono le differenze tra intermediari per i mercati che hanno l’autorizzazione MiFID II e quelli che invece non l’hanno ottenuta?

È cambiato molto, e anche relativamente di recente, nel mondo dell’intermediazione finanziaria, ed è una cosa che dovrebbe interessare in primo luogo te, che hai deciso di investire il tuo denaro e i tuoi risparmi nel Forex, nelle materie prime, nelle azioni o in altro tipo di asset scambiato sui mercati finanziari.

Perché scegliere un broker forex autorizzato? Quali sono i vantaggi? Quali sono gli svantaggi che finiremmo per incontrare nel caso in cui invece dovessimo scegliere un intermediario che non è stato autorizzato?

Vediamolo insieme con la guida preparata per te dai nostri specialisti, che affronteranno ogni tipo di questione che riguarda le autorizzazioni dei broker forex. Continua a leggere per saperne di più, ne va della sicurezza dei tuoi capitali e dei tuoi investimenti.

Broker forex autorizzati: di cosa parliamo?

Quando parliamo di broker forex autorizzati ci riferiamo a quelli che sono i broker che

Non servono paradisi fiscali per operare in Forex – scegli un broker autorizzato in Europa e in Italia

hanno ottenuto una autorizzazione ad operare sul territorio dell’Unione Europea in ambito MiFID, ovvero in accordo e in compliance con quello che viene previsto appunto, a livello europeo, come regolamentazione degli intermediari finanziari.

Si tratta di un nucleo di regole che andremo ad analizzare più avanti per permetterti di comprendere quali sono i vantaggi nello scegliere un broker forex che sia dotato delle autorizzazioni necessarie, rispetto ad un broker che invece opera, e questo è un pericolo grosso per le nostre attività e per i nostri capitali, senza queste autorizzazioni.

Che cos’è MiFID?

Mifid 2

Mifid è il framework europeo di regole per gli intermediari finanziari. Importantissimo per i broker forex seri!

MiFID è il framework europeo di regole che tutti gli intermediari finanziari devono seguire per operare sul territorio dell’Unione Europea. Si tratta di un nucleo di regole che sono state create prima e rinnovate poi con MiFID 2 nel gennaio del 2018, che hanno come obiettivo quello di tutelare gli investitori e i clienti delle piattaforme, imponendo trasparenza, tutela degli interessi del risparmiatore e imponendo al tempo stesso pratiche di buona condotta agli intermediari, che prima dell’arrivo di questo framework di regole avevano ampi poteri per operare anche contro gli interessi dei loro stessi clienti.

Per riassumere, MiFID regola:

  • La condotta degli intermediari e delle aziende che si occupano di investimenti;
  • Gli obblighi di trasparenza ai quali devono sottostare gli operatori;
  • Le modalità per riportare eventuali abusi da parte degli intermediari;
  • I requisiti per ottenere le autorizzazioni in ambito MiFID;

La trasparenza sui prezzi e sulle commissioni

La prima regola imposta dal MiFID a chi opera come intermediario sui mercati Forex è quella che riguarda la trasparenza dei prezzi che vengono applicati non solo per l’acquisto degli asset, ma anche a livello di commissioni che vengono applicate a chi utilizza la piattaforma. Si tratta di una questione di fondamentale importanza per noi investitori: i broker autorizzati MiFID devono dunque presentarti un profilo completo e totale dei costi, profilo che ti permette di capire quanto andrai a spendere per operare sulla piattaforma.

Per quanto riguarda invece i prezzi, i broker sono oggi obbligati a uniformare quelli praticati alle 5 migliori offerte BUY e alle 5 migliori offerte SELL, in un mercato che è passato da una dark pool dove le negoziazioni intramercato erano impossibili da conoscere, ad un sistema dove la trasparenza è assoluta e totale, a completo vantaggio di noi che andiamo ad investire.

Best execution policy: un altro vantaggio per noi investitori

Discorso a parte per la best execution policy, che tradotto in italiano suona come politica di miglior esecuzione. Dietro questa formula criptica si intende, a livello MiFID, l’obbligo per il broker di eseguire gli ordini perseguendo sempre e comunque il miglior interesse per l’investitore, anche se l’esecuzione, per tempistiche e per modalità, dovesse andare contro l’interesse del broker stesso.

Con un broker autorizzato ti assicuri la best execution policy

Anche qui siamo davanti ad un grande vantaggio per chi opera con una piattaforma broker forex autorizzata: avremo la certezza dell’assenza di conflitto di interessi mentre si piazzano gli ordini, con innegabili vantaggi, soprattutto economici, per noi che investiamo.

Separazione dei capitali del broker da quelli degli investitori

Altro punto di fondamentale importanza riguarda la separazione tra capitali del broker e quelli che invece sono della clientela: questo si traduce in una tutela importantissima nel caso in cui (e talvolta in passato si sono verificati) il broker dovesse fallire o avere comunque problemi economici.

Immagina il caso in cui il broker dovesse fallire, e i creditori dovessero cominciare ad affacciarsi minacciosi: potrebbero pignorare tutti i capitali del broker forex, inclusi quelli dei clienti. Con la separazione invece che viene imposta dal framework MiFID, potrai ritenerli al sicuro, in quanto custoditi presso un istituto terzo e coperti dalle tutele offerte dalle normative a livello europeo.

Le autorizzazioni MiFID più importanti

Il circuito MiFID affida alle autorità nazionali per il controllo e la vigilanza dei mercati finanziari il potere di controllare la presenza dei requisiti prima, e di rilasciare le autorizzazioni poi.

Questo vuol dire che la Consob e le sue omologhe europee procederanno al controllo e alla verifica delle caratteristiche e del modus operandi dell’intermediario in questione per poi rilasciare l’autorizzazione. Questo si traduce poi in controlli costanti e periodici sull’attività del broker, che può essere in caso di inottemperanza agli obblighi di legge, sia multato, sia invece vedersi la licenza revocata.

Le due concessioni o autorizzazioni più importanti in ambito MiFID sono quelle rilasciate dalla FCA, l’autorità britannica di controllo e vigilanza sui mercati finanziari e sui suoi operatori, e quelle che vengono invece rilasciate dalla CySEC, l’autorità cipriota che svolge il medesimo ruolo.

Vale la pena di ricordare in questa circostanza che entrambe le autorizzazioni valgono anche per l’Italia, in quanto appunto il framework MiFID è identico per tutti i paesi membri: questo vuol dire che potrai senza alcun tipo di problema scegliere un broker autorizzato in un altro paese membro dell’Unione per godere delle stesse identiche tutele che sono riservate ai clienti autoctoni.

I broker che i nostri specialisti ti andranno a consigliare sono tutti dotati di una o entrambe di queste autorizzazioni, e ti garantiscono dunque di poterti proteggere con tutte le tutele di cui abbiamo appena parlato.

Anche la Consob rilascia autorizzazioni, ma sono pochi gli operatori che scelgono l’Italia come sede

Anche la CONSOB, l’autorità italiana che vigila sui mercati finanziari e borsistici, e che impone le regole agli operatori finanziari per lavorare nel nostro Paese, ha potere di rilasciare questo tipo di autorizzazioni.

Le autorizzazioni CONSOB sono però molto rare, e non perché si applichino delle regole diverse rispetto a quelle che vengono imposte a Cipro o in Inghilterra. Si tratta di una questione meramente fiscale: i grandi colossi della finanza internazionale e i gestori delle piattaforme broker hanno ovviamente interesse a pagare imposte e tasse ridotte, e quindi scelgono paesi dove esiste una legislazione di favore per chi opera in questi settori.

Questo si traduce in una fondamentale irrilevanza della CONSOB a livello Europeo, almeno per quanto riguarda questa specifica questione. Non preoccuparti se il broker che hai scelto non ha una autorizzazione CONSOB, ma ne ha una CySEC o FCA: è comunque autorizzato ad operare in Italia e ti garantisce le stesse tutele e le stesse coperture che ti garantirebbe un broker forex italiano.

Perché non scegliere un broker che non ha autorizzazioni

A questo punto della discussione dovrebbe essere chiaro che le tutele che vengono offerte dalle autorizzazioni per i broker forex in ambito europeo sono di fondamentale importanza: è grazie a queste tutele che possiamo proteggere i nostri capitali, operare in un regime di parità anche con i grandi investitori e soprattutto andare a occuparci esclusivamente delle nostre strategie di trading, senza che diventi necessario preoccuparsi troppo della gestione degli ordini che abbiamo piazzato, del capitale che abbiamo conferito al broker e delle altre questioni che possono sorgere nel corso della nostra attività.

Scegliere un broker che non sia in grado di offrirti queste tutele vuol dire rinunciare ad ogni tipo di protezione: spesso si tratta di operatori offshore, che ti impongono di versare capitali in banche di paradisi fiscali, senza alcun tipo di tutela e senza che, spesso, tu possa agire a tutela dei tuoi interessi in sede giudiziale.

Qualunque sia il vantaggio che ti viene promesso, è assolutamente necessario che tu abbandoni questa idea di rivolgerti ad un broker non autorizzato per fare affari sul mercato Forex. Il vero investitore, quello che segue la prima regola fondamentale della finanza, ovvero quella che ci impone di tutelare e difendere il nostro capitale, esige le tutele che sono oggi diffuse su tutto il territorio europeo grazie appunto alle autorizzazioni MiFID.

Il mio broker non è autorizzato, che fare?

Magari hai già scelto di aprire un conto presso un broker forex non autorizzato, e magari ci hai già operato per diversi mesi, cominciando ad incontrare i problemi suddetti, quelli di cui abbiamo parlato nel corso della nostra guida. Non tutto è perduto. Quello che ti consigliamo di fare è di chiudere immediatamente il conto, esigere indietro il capitale che hai maturato, e successivamente di scegliere uno tra i broker autorizzati per operare sul Forex in Europa che andiamo a consigliarti tra pochissimo.

Avrai condizioni medesime, se non migliori, di quelle che ti sono state offerte dal broker non autorizzato, e potrai dormire sonni più che tranquilli perché certo dei controlli che vengono imposti da Consob e omologhi europei a difesa dei tuoi diritti.

I migliori broker autorizzati Forex che puoi scegliere per i tuoi investimenti

Di seguito troverai una lista dei migliori broker forex autorizzati, tra i quali scegliere a supporto delle tue operazioni. Abbiamo scelto soltanto broker forex autorizzati in ambito MiFID, ovvero quelli che possono garantirti tutte le protezioni di cui abbiamo parlato.

Hai lo stesso grado di tutela a prescindere da quale andrai a scegliere, quindi opera seguendo quelle che sono le tue necessità ulteriori.

Broker Forex Italia

Per scegliere un buon broker Forex autorizzato ad operare in Italia ti basterà sceglierne uno che abbia in dotazione una qualunque delle autorizzazioni rilasciate da un ente MiFID. Non serve dunque che si tratti di un broker autorizzato da CONSOB, in quanto per le tutele descritte in questa guida potrai operare allo stesso modo sia con un broker autorizzato FCA, sia con uno che ha invece autorizzazione rilasciata da CySEC.

BROKER SICURI E REGOLAMENTATI PER TRADING ONLINE E FOREX/CFD

logo-broker marketscomDeposito minimo: €100
Conto demo Markets.com
Vantaggi
: Criptovalute + MT4 +Trend trader + Analisi + Spreads stretti
Regolatore
: CySEC
Recensione Markets.com
Opinioni Markets.com
REGISTRATI GRATISSito ufficiale
Deposito minimo: 100€
Conto demo Trade.com
Vantaggi: Analisi + Formazione + 2000+ assets
Regolatore: CySE
Recensione Trade.com
Opinioni Trade.com
REGISTRATI GRATISSito ufficiale
broker forex etoroDeposito minimo: €200
Conto demo eToro
Vantaggi: Social trading + eToro copy funds + Criptovalute
Regolatore: CySEC
Recensione eToro
Opinioni eToro
REGISTRATI GRATISSito ufficiale
broker forex plus500Deposito minimo: €100
Conto demo Plus500
Vantaggi: 0 commissioni + Spreads stretti + Criptovalute
Regolatore: CySEC
Recensione Plus500
Opinioni Plus500
REGISTRATI GRATISSito ufficiale
Broker forex top XM.COMDeposito minimo: €5
Conto demo XM.com
Vantaggi: 25€ omaggio + 50% bonus 1° deposito + 0 spreads&costi + Seminari
Regolatore: FCA
Recensione XM.com
Opinioni XM.com
REGISTRATI GRATISSito ufficiale

Markets.com: broker autorizzato CySEC per Forex e molto altro

Il primo broker autorizzato che ti proponiamo è Markets.com, piattaforma molto conosciuta tra professionisti e non, che opera tramite una autorizzazione rilasciata dalla CySEC, e dunque valida anche in tutta Europa e in Italia.

Markets.com ti forre la possibilità di investire in diversi asset, incluse le criptovalute, sia con piattaforma professionale MetaTrader 4, sia invece con piattaforma web o tramite App per smartphone.

Spread molto bassi, possibilità di aprire un conto demo gratuito, accesso a leva finanziaria, ad ordini condizionali e a strategie complesse, chiudono un quadro che dovrebbe sicuramente interessare chi vuole investire sul Forex e fare sul serio.

>>> Clicca quì per aprire un conto gratuito su Markets.com

Markets.com ti offre in aggiunta la possibilità di seguire i trend all’interno della piattaforma, per una visione di insieme degli andamenti di mercato in anticipo rispetto a quando si verificheranno.

Leggi la guida al broker autorizzato, consultando: guida Markets.com

Trade.com: autorizzato CySEC per Forex e formazione

Trade.com è una delle piattaforme ideali per chi vuole investire sul Forex e al tempo stesso formarsi proprio come trader professionista. Offre oltre 2000 asset, che spaziano dalle valute alle azioni, passando per materie prime e altri tipi di titoli, il tutto corredato da un centro educazionale tra i più evoluti dell’intero settore.

Anche con Trade.com hai la possibilità di aprire un conto demo gratuito cliccando quì e dunque di testare le capacità della piattaforma prima di investire denaro reale.

Leggi la guida al broker autorizzato, consultando: guida Trade.com

eToro: broker social trading autorizzato MiFID

eToro è una delle piattaforme del momento. Offre ormai da diverso tempo una piattaforma completa che oltre a permetterti di investire in Forex, criptovalute, azioni, indici e materie prime, ti offre anche la possibilità di andare a copiare i migliori trader della piattaforma per crescita del capitale e per profilo di rischio.

eToro ha un’ottima interfaccia web dalla quale operare, e ti permette di comprare e vendere valuta anche dalla comodità del tuo smartphone o del tuo tablet.

Il tutto condito da un’autorizzazione MiFID rilasciata da CySEC, leva finanziaria, ordini condizionali, possibilità di analizzare i grafici nella semplicità della piattaforma, con segnali social che ti permettono di muoverti per tempo sui mercati.

>>> Clicca quì per aprire un conto gratuito su eToro

eToro ti offre la possibilità di aprire un conto demo gratuito su broker autorizzato, per testare le tue strategie e le potenzialità offerte dalla sua piattaforma.

Leggi la guida al broker autorizzato, consultando: guida eToro

Plus500: il broker storico certificato CYSEC

Plus500 è un broker di CFD e Forex che ti permette di investire su un enorme numero di asset, dalle valute più conosciute a quelle meno conosciute, passando per azioni, ETF, indici e anche materie prime.

Plus500 ti offre una piattaforma proprietaria che non ha nulla da invidiare a mostri sacri del settore come MetaTrader 4, operando sempre con spread ridotti all’osso e la possibilità di sfruttare leva finanziaria su tutti gli asset presenti sulla piattaforma.

Plus500 è autorizzata CySEC e dunque autorizzata ad operare anche in Italia, con tutte le tutele del caso per il nostro capitale e per la nostra operatività.

>>> Clicca quì per aprire un conto gratuito su Plus500

Puoi scegliere di testare le possibilità che ti vengono offerte da Plus500 anche con un conto demo gratuito, con capitale virtuale e senza temere di perdere anche soltanto un euro dei tuoi sudati risparmi.

Leggi la guida al broker autorizzato, consultando: guida Plus500

XM.com, per investire anche pochi euro nel Forex con un broker autorizzato

Chiudiamo la nostra rassegna di broker autorizzati con Xm.com, un broker che fa dell’attenzione ai micro-investitori il suo punto di forza. Ti bastano infatti soltanto 5 euro per cominciare ad investire nel Forex con questo broker, tutelato da una autorizzazione FCA che vale, ovviamente, anche in Italia.

>>> Clicca quì per aprire un conto gratuito su XM.com

E se non sei sicuro delle possibilità che ti vengono offerte da Xm.com puoi testare la piattaforma senza alcun costo aggiuntivo con un conto demo gratis. Provalo subito se quello di cui hai bisogno è un broker affidabile, autorizzato e che abbia dei minimi di investimento molto bassi.

Leggi la guida al broker autorizzato, consultando: guida XM.com

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Average rating:  
 0 reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2009-2018 Brokerforex.it | Guida ai broker forex regolati e sicuri. | Chi siamo | Contatti | Disclaimer